AgrieTour 2018: la Regione Lazio e Arsial presenti all’appuntamento

Come ogni anno, la splendida città toscana torna ad ospitare il Salone Nazionale dell'Agriturismo, che quest'anno si presenta rivoluzionato, nella formula e nelle calendarizzazione.

La manifestazione, giunta alla XVII edizione, è l’appuntamento di riferimento annuale per il comparto agrituristico italiano. Un evento di rilevanza nazionale, finalizzato alla valorizzazione della cultura e dell’ospitalità rurale, alla promozione territoriale, all’aggiornamento tecnico-formativo e all’incontro tra operatori e mercato professionale, interno e internazionale.

Per la prima volta AgrieTour si tiene in due date infrasettimanali, giovedì 15 e venerdì 16 novembre, anziché nel fine settimana, nell'ottica di favorire la partecipazione degli operatori professionali, divenuti oramai gli unici protagonisti della manifestazione. A partire da quest'anno, infatti, il salone chiude al tradizionale pubblico generalista, ma assume la conformazione del autentico "meeting di settore", riservato alla partecipazione di operatori economici e soggetti istituzionali, impegnati nella presentazione (o nel racconto) di un'offerta agrituristica sostenibile e conforme allo sviluppo del territorio: enti, aziende agrituristiche, consorzi, media e stampa specialistica, tour operator e buyer del turismo rurale. 

Regione Lazio e Arsial, nel quadro delle attività di promozione e valorizzazione del sistema agrituristico regionale, prenderanno parte all'iniziativa, con una collettiva di circa 40 aziende del territorio, presenti in forma singola oppure di associazione-consorzio. 

Maggiori informazioni e il programma generale dell'evento, sono disponibili sul sito ufficiale: www.agrietour.it

Tipo Articolo: