Formazione

I Fuochi di San Giuseppe – Itri (LT)

Ogni 19 marzo alle 20.00 un colpo di petardo segna l'apertura della festa. 

Quello con i “Fuochi di San Giuseppe” è l’appuntamento principe del folklore locale. Una notte magica illuminata da falò immensi, uno per quartiere, vissuta nel segno musica popolare, dei cibi tipici e dell’arte di strada.

L’evento, che ricade nella notte antecedente l'equinozio di primavera, si ricollega ai riti di propiziazione e di passaggio tra inverno e primavera, che si celebravano già nell’antichità.  



Gioniverdi - Aree naturali protette della Regione Lazio

Con il programma Giorniverdi, i parchi naturali, le riserve e le oasi della nostra regione offrono un ricco carnet di attività, in tutti i giorni dell’anno.

Nei giorni delle feste gli eventi si moltiplicano, rappresentando una bella opportunità, per trascorre giornate serene all’aria aperta e conoscere il nostro patrimonio ambientale, ricco di fascino e di bellezza.



Sagra del Frittello – Roccantica (RI)

In diverse regioni d’Italia, i festeggiamenti di San Giuseppe si accompagnano al consumo di dolci e pietanze fritte.

A Roccantina, graziosa località del reatino, la tradizione vuole che si cucinino i “frittelli”: prelibate frittelle di cavolfiore, fritte in olio extravergine d’oliva, rigorosamente locale.

Al “frittello”, nel fine settimana successivo alla festa del santo (quest'anno domenica 24 marzo) la comunità locale dedica una frequentatissima sagra, che si tiene per le strade del piccolo borgo.



Broccoletti di Anguillara – Anguillara Sabazia (RM)

L’ultimo weekend del mese Anguillara Sabazia torna a celebrare il suo prodotto più conosciuto, con “Broccoletti in Piazza”, in programma domenica 25 marzo nella celebre località lacustre